Lunedì 27 Maggio
meteo Meteo
cinema Cinema
pubblicita Pubblicità
Home Attività Economiche Associazioni Notizie Articoli Link Contattaci
29-11-2010
1° Dicembre 2010

Anche a Chieri arriva Neos-Park: il nuovo sistema di pagamento dei parcheggi alternativo alla classica moneta il parcheggio si paga al minuto!
 
Per andare incontro alle esigenze dei cittadini, anche Chieri adotta l'innovativo sistema per il pagamento della sosta su strada. E chi lo sceglie dimentica le tariffe minime obbligatorie, le multe e guadagna tempo!
 
 
 
A Chieri non bisogna più immaginare in anticipo il tempo di sosta, nè perdere tempo alla ricerca di monetine e colonnine. Arrivi, parcheggi, premi un tasto e inizi a pagare la sosta. Terminate le commissioni, torni alla tua auto, premi un tasto e interrompi il pagamento. Questo grazie alla decisione della Città di Chieri di adottare l'innovativo sistema Neos Park per il pagamento della sosta nelle zone blu.

Neos Park, l'unico modo comodo, equo e conveniente per pagare il parcheggio, sarà operativo nella città di Chieri a partire da mercoledì 1 dicembre.

E i primi 400 acquirenti troveranno compreso nel prezzo della card di 29,90 euro un credito omaggio di 20 euro.

Per acquistare e ricaricare le card basterà recarsi presso i punti di vendita e di ricarica ( Clicca qui per accedere alla lista dei punti ) e scegliere il taglio desiderato da 5 a 50 euro, senza alcun costo aggiuntivo.
 
 
Il Sindaco di Chieri, Francesco Lancione spiega: "per chi usa Neos Park non sarà prevista la tariffa minima obbligatoria di 30 centesimi. Si tratta di un modo concreto per andare incontro ai nostri cittadini, permettendo loro di risparmiare denaro e non rischiare le multe anche quando si vuole essere corretti e rispettare le regole".
 
 
L'Assessore alla Sicurezza, Informatizzazione e Tecnologie, Antonio Zullo, afferma "tecnologia sicura e garantita - la stessa usata dalle moderne carte di credito - coniugata con una semplicità estrema di utilizzo. Infatti una volta che si parcheggia, si accende, si seleziona la città e la zona di sosta e lo si espone sul cruscotto o al finestrino, in modo che chi effettua i controlli lo possa vedere. Una volta rientrati sull'auto si spegne. In questa maniera chiunque può utilizzarlo, senza avere nessun tipo di conoscenza particolare. Negli altri Comuni che l'hanno adottato, Neos Park è stato molto apprezzato, e siamo certi che anche i nostri concittadini ne trarranno vantaggio".
 
 
Il Vice Sindaco e Assessore alle Attività Produttive e Commercio, Luigi Sodano, ha sottolineato: "utile per la rotazione degli autoveicoli attorno al centro storico dove sono concentrati i servizi pubblici e privati, che si tradurrà in significativi vantaggi anche per le attività commerciali. E' stato presentato in anteprima in Fiera e prossimamente lo presenteremo alle associazioni di categoria. I negozianti che volessero diventare punti di ricarica avranno modo di toccare con mano i vantaggi".
 
 
L'Assessore alla Mobilità, Luciano Paciello spiega: "Siamo convinti che alla luce delle esperienze già maturate nelle altre città ove viene utilizzato, Neos Park possa contribuire a raggiungere una maggiore rotazione nell'utilizzo dei parcheggi a pagamento. Obiettivo, quest'ultimo, di primaria importanza in una visione della mobilità che possa consentire a tutti, chieresi e non, di poter raggiungere il centro per fruire dell'elevato numero di servizi, pubblici e non, che la Nostra Città offre. Pagare solo il giusto, è un obiettivo che deve valere per ogni servizio di cui si fruisce".
 
 
Neos Park, coperto da brevetto internazionale, è distribuito in esclusiva in Italia da Neos Tech S.r.l. L'Amministratore Delegato di Neos Tech, la dott.sa Esther Cobos: "agli utenti Neos Park di non pagare più la tariffa minima obbligatoria, come invece avviene utilizzando i parcometri a moneta. Il sistema è già attivo in 16 città del Nord Italia e molte altre sono in fase di attivazione. Gli utenti di Neos Park sono completamente eterogenei. Oltre il 30% sono impiegati. I pensionati sono il 20%, a dimostrazione di come sia semplice e comodo da utilizzare, il 5% sono studenti, il 12% professionisti. Neos Park è infatti l'unico sistema che garantisce maggiore efficienza a chi gestisce i parcheggi e, nel contempo, semplifica la vita a chi deve pagare la sosta".

  [ Indietro ]  Stampa questo articolo

 
 

Attività Economiche
Numeri Utili
I Servizi
Storia e Cultura
Il Territorio
Cinema
Download
Link Consigliati
Il ghetto di Chieri
I Catari
I Templari a Chieri
I Re e gli Imperatori a Chieri
I Papi
Chieri nella Preistoria
Chieri nell'Epoca Romana
I Dolci
La Bagna Cauda
I vini tipici di Chieri
I Rubatà di Chieri
Il Duomo di Chieri
A.S.D. Chieri Rugby
A.s.d. San Giacomo Chieri
Chieri Calcio
Paralimpiadi Torino 2006
Biglietteria Torino 2006
Olimpiadi Torino 2006
Addizionali IRPEF

 
 
 
Quali argomenti, relativi al Chierese, vorresti che venissero approfonditi?
eventi culturali
tempo libero
sport
politica
cronaca
altro
 
Chieri