Sabato 20 Luglio
meteo Meteo
cinema Cinema
pubblicita Pubblicità
Home Attività Economiche Associazioni Notizie Articoli Link Contattaci
26-11-2007
La scuola steineriana di Torino é lieta di invitarvi sabato 1 e domenica 2 dicembre 2007
al Bazar di Natale
presso i locali dell'Asilo Rudolf Steiner
Via cavour 45/d Torino dalle ore 10.00 alle ore 18.00.
 
 
E' sempre più difficile trovare dei giocattoli per bambini e ragazzi : un giocattolo deve servire a giocare.
sembra una frase banale, ma se riflettiamo sul profondo significato e sulle immense potenzialità del gioco ci accorgiamo che giocare è la modalità del bambino di fare esperienza del mondo, di conoscerlo, di scoprirne regole e principi divertendosi: è prepararsi alla vita, formando i suoi organi di senso.
 
Giocare è un atto creativo di libertà che libera dalla rigidità della materia, permette di dare nuovi significati agli oggetti per cui una pinza da bucato diventa un aeroplano o la seggiola rovesciata si tramuta in un carrello elevatore ! Dunque il giocattolo non deve essere rigidamente pre-definito ma dovrebbe lasciare esprimere la fantasia del bambino, dando spazio alla libertà individuale.
Gli animali o le bambole realizzati, per esempio, possono essere anche solo abbozzati, caratterizzati in modo essenziale nel loro gesto perché siano archetipi su cui ogni bambino possa aggiungere e proiettare qualcosa di suo.
 
Ogni autunno, da più di ven'anni, la scuola per l'infanzia di Via Cavour 45/D, organizza il Bazar di Natale per offrire così alla città l'occasione di donare ai bambini oggetti di qualità, curati con l'amore e la dedizione di parenti e amici della pedagogia steineriana, secondo precisi criteri pedagogici.
 
Ma non si trovano solo giocattoli per bambini e ragazzi: vasto è l'assortimento di libri sia per adulti (su temi come l'educazione, la pedagogia, la medicina alternativa, l'agricoltura biodinamica, l'economia etica, l'arte, le fiabe) che libri di lettura adatti ai ragazzi delle scuole elementari e medie, materiale didattico, cera da manipolare, presepi, addobbi natalizi,riproduzioni d'arte, biglietti d'auguri, dolci prelibatezze, minerali, candele in cera naturale, cosmesi naturale, abbigliamento,cavallini a dondolo e a bastone, bambole, ecc.
 
Durante le due giornate del Bazar sarà possibile anche partecipare ai laboratori artigianali per bambini e ragazzi oltre all'ormai tradizionale appuntamento con lo spettacolo che il "Teatro delle Marionette di Biella" offrirà a bambini di almeno tre anni presentando, in un'atmosfera incantata, una fiaba dei fratelli Grimm (tre repliche Domenica 2 dicembre con inizio ore 15.00, ore 16.30, ore 18,00 - prenotazione obbligatoria).
 
Il tutto avviene sabato 1 e domenica 2 dicembre, nella prima Domenica d'Avvento, così da poter dedicare le quattro settimane antecedenti il Natale alla calma e alla tranquillità famigliare senza dover correre da un negozio all'altro per gli ultimi affrettati acquisti, ma coltivando questo prezioso momento, questo periodo di attesa e di intimo divenire.
 

  [ Indietro ]  Stampa questo articolo

 
 

Attività Economiche
Numeri Utili
I Servizi
Storia e Cultura
Il Territorio
Cinema
Download
Link Consigliati
Il ghetto di Chieri
I Catari
I Templari a Chieri
I Re e gli Imperatori a Chieri
I Papi
Chieri nella Preistoria
Chieri nell'Epoca Romana
I Dolci
La Bagna Cauda
I vini tipici di Chieri
I Rubatà di Chieri
Il Duomo di Chieri
A.S.D. Chieri Rugby
A.s.d. San Giacomo Chieri
Chieri Calcio
Paralimpiadi Torino 2006
Biglietteria Torino 2006
Olimpiadi Torino 2006
Addizionali IRPEF

 
 
 
Quale azione ritieni prioritaria per il Chierese?
edilizia abitativa
favorire nuovi insediamenti industriali
favorire la creazione di un centro direzionale per aziende di servizi
parcheggi e viabilità
riorganizzazione del centro storico
potenziare l'ASL
servizi sociali
 
Chieri