Giovedì 21 Novembre
meteo Meteo
cinema Cinema
pubblicita Pubblicità
Home Attività Economiche Associazioni Notizie Articoli Link Contattaci
16-04-2009
Città di Chieri Servizio Politiche del Lavoro
Comunicato Stampa
Patto per il Iavoro contro Ia crisi - L’impegno dei Comuni del Bacino Chierese
 
L’Amministrazione Comunale di Chieri, informa I'Assessore al Lavoro, Antonio Guarini, per far fronte alle pesanti conseguenze che Ia crisi economica sta portando sul mercato del Iavoro del Chierese e in coerenza con i contenuti espressi dalla Provincia neIl’ "atto di indirizzo per Ie azioni di contrasto alla crisi del mercato del Iavoro locale in collaborazione con i Comuni della Provincia di Torino", ha approvato nella seduta della Giunta Comunale del 01.04.09 il documento "Patto per il Iavoro contro Ia crisi — L’impegno dei Comuni del Bacino Chierese".
 
Per l’attuazione delle azioni in esso previste, il Comune di Chieri ha stanziato Ia somma di € 36.000,00.
 
Attraverso i processi di concertazione territoriale attivati dal Comune di Chieri, con la partecipazione del Centro per l’Impiego, hanno aderito al progetto, stanziando proprie risorse (rapportate ad 1€ per abitante , per complessivi € 51.943,00), i seguenti Comuni del Centro per I’Impiego di Chieri: Andezeno, Arignano, Baldissero T.se, Cambiano, Isolabella, Marentino, Montaldo T.se, Pavarolo, Pino T.se, Poirino, Pralormo, Riva presso Chieri e Santena.
 
Inoltre, ricorda I'Assessore al Lavoro, Antonio Guarini, hanno dato la propria disponibilita a partecipare al progetto i seguenti enti/associazioni: I’ Ascom di Chieri, la Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa di Chieri, Ia Scuola Media Statale "Oscar Levi", Ia Casa di Riposo "Le OrfaneIIe" di Chieri, il Consorzio dei Servizi Socio Assistenziali del Chierese e Ia Casa di Riposo "Giovanni XXIII" di Chieri, che si ringraziano vivamente per l’immediatezza della risposta.
 
Tali enti/associazioni a Iivello diverso forniranno il loro supporto nella micro-progettazione delle azioni di ricollocazione lavorativa e nelI’attivazione dei tirocini previsti nel progetto.
 
Verranno coinvolti circa 80 beneficiari, ricorda I'Assessore Guarini, residenti nei territori che hanno aderito aIl’iniziativa, appartenenti ai seguenti target:
 
a. nuclei monoparentali privi di ammortizzatori sociali (compresa indennità di disoccupazione);
 
b. precari espulsi privi di ammortizzatori sociali (compresa indennità di disoccupazione);
 
c. nuclei famigliari in cui i coniugi sono entrambi in CIGS o mobilita in situazione documentata di disagio economico;
 
d. mobilita giuridica non indennizzata e/o con indennità di disoccupazione con scadenza entro il 30.09.09.
 
Ai beneficiari, informa l’Assessore Guarini, verra fornito un sostegno al reddito di circa 530,00€ mensili a fronte della partecipazione alle azioni formative e Iavorative previste nel progetto.
 
Le informazioni inerenti I’avvio deIl’attività verranno date dallo "SporteIIo Opportunità", che verrà attivato nel Comune di Chieri presso lo Sportello Unico per il Cittadino e le Imprese, mentre negli altri Comuni aderenti verrà affiancato agli sportelli comunali già esistenti.
 
II "Patto per il Iavoro contro la crisi — L’impegno dei Comuni del Bacino Chierese" e stato inviato alla Provincia di Torino e siamo in attesa della sua approvazione e della relativa quota di co-finanziamento per l’attuazione delle misure e delle azioni in esso previste.

  [ Indietro ]  Stampa questo articolo  Invia questo articolo ad un amico

 
 

Attività Economiche
Numeri Utili
I Servizi
Storia e Cultura
Il Territorio
Cinema
Download
Link Consigliati
Il ghetto di Chieri
I Catari
I Templari a Chieri
I Re e gli Imperatori a Chieri
I Papi
Chieri nella Preistoria
Chieri nell'Epoca Romana
I Dolci
La Bagna Cauda
I vini tipici di Chieri
I Rubatà di Chieri
Il Duomo di Chieri
A.S.D. Chieri Rugby
A.s.d. San Giacomo Chieri
Chieri Calcio
Paralimpiadi Torino 2006
Biglietteria Torino 2006
Olimpiadi Torino 2006
Addizionali IRPEF

 
 
 
Quale azione ritieni prioritaria per il Chierese?
edilizia abitativa
favorire nuovi insediamenti industriali
favorire la creazione di un centro direzionale per aziende di servizi
parcheggi e viabilità
riorganizzazione del centro storico
potenziare l'ASL
servizi sociali
 
Chieri