Martedì 25 Giugno
meteo Meteo
cinema Cinema
pubblicita Pubblicità
Home Attività Economiche Associazioni Notizie Articoli Link Contattaci
20-05-2009
Digitale Terrestre: scomparsi i tre canali RAI ?
 
Oggi, 20 maggio, c'è stato il tanto temuto o totalmente ignorato, a seconda dei casi, "switch-off", ovvero il definitivo passaggio dall'analogico al digitale terrestre di Rai Due e Rete Quattro.
 
Non sono mancate le sorprese per chi aveva già configurato da tempo il ricevitore del digitale terrestre: apparentemente sono scomparsi i tre canali RAI, nessun problema invece per Rete 4 e le altre reti Mediaset.
 
In realtà, almeno nella zona servita dall'impianto di "Torino Eremo", i tre canali digitali della RAI hanno cambiato frequenza passando da 834000 KHz a 546000 KHz (gli altri parametri sono rimasti immutati), in pratica i tre canali RAI digitali sono stati spostati!
 
L'impasse si supera lanciando un nuovo setup ("installazione") del ricevitore del digitale terrestre (perdendo però tutte le personalizzazioni faticosamente conquistate) oppure lanciando una scansione o ricerca manuale limitata e poi spostando nella posizione preferita (generalmente 1°, 2° e 3°) i tre canali RAI.
 
Questo piccolo scherzo di "mamma Rai" non ha di certo aiutato la migrazione alla nuova piattaforma e tra l'altro sembra che ben pochi fossero a conoscenza dei discutibili step tecnici adottati.
 
Per qualsiasi informazione c'è sempre il numero verde 800 022 000 attivo dalle 8 alle 20 (chi rientra a casa solo per cena deve ingegnarsi oppure "accontentarsi" delle altre reti).
 
 

  [ Indietro ]  Stampa questo articolo

 
 

Attività Economiche
Numeri Utili
I Servizi
Storia e Cultura
Il Territorio
Cinema
Download
Link Consigliati
Il ghetto di Chieri
I Catari
I Templari a Chieri
I Re e gli Imperatori a Chieri
I Papi
Chieri nella Preistoria
Chieri nell'Epoca Romana
I Dolci
La Bagna Cauda
I vini tipici di Chieri
I Rubatà di Chieri
Il Duomo di Chieri
A.S.D. Chieri Rugby
A.s.d. San Giacomo Chieri
Chieri Calcio
Paralimpiadi Torino 2006
Biglietteria Torino 2006
Olimpiadi Torino 2006
Addizionali IRPEF

 
 
 
Quale azione ritieni prioritaria per il Chierese?
edilizia abitativa
favorire nuovi insediamenti industriali
favorire la creazione di un centro direzionale per aziende di servizi
parcheggi e viabilità
riorganizzazione del centro storico
potenziare l'ASL
servizi sociali
 
Chieri