Domenica 18 Novembre
meteo Meteo
cinema Cinema
pubblicita Pubblicità
Home Attività Economiche Associazioni Notizie Articoli Link Contattaci
04-06-2009
Giovedì 4 Giugno: si è tenuto alle 21 l'ultimo e di fatto unico, vero dibattito pubblico tra i 4 candidati sindaco (ha partecipato un po' a sorpresa anche Paolo Ferrante de "La Destra" che in un primo momento aveva dato forfait per motivi personali).
 
 
 
L'appuntamento è stato organizzato da "Incontrinsieme" di Giovanni Bagna.
 
La serata condotta da Roberto Vanni, Michele Rostagno e dallo stesso Bagna si è svolta con toni pacati e sereni con l'unica eccezione di una decisa contestazione dei giovani comunisti guidati dall'ex-consigliere Casalegno che dissentivano su alcune affermazioni di Ferrante in merito alla questione Rom a Chieri.
 
Attorno al tema principale promosso dagli organizzatori, le politiche per la famiglia, vi è stato poco tempo per approfondire altri temi importanti quali edilizia, viabilità e parcheggi.
L'unica stoccata è venuta da Anna Zullo che un po' timidamente ha rimproverato alla Giunta uscente di aver pensato poco alle aree verdi e un po' troppo a "far costruire".
 
Tutti, anche se con sfumature diverse, si sono mostrati disponibili ad incoraggiare e sostenere l'associazionismo in genere (dal Gruppo Scout ai Vincenziani al Centrofamiglia ai "giovani" delle Verde Età). La sottolineatura principale è venuta dalla candidata Anna Zullo che coerentemente con le idee della propria formazione politica (Comunisti e Anticapitalisti) ha ribadito la necessità di dare più risorse per gli interventi assistenziali pubblici e meno alle associazioni private che sussidiariamente svolgono compiti di sostegno alla persona.
Al di là delle richieste di aiuto economico da parte delle varie associazioni di volontari, tutte hanno lamentato scarsa considerazione e scarsa capacità di ascolto da parte della politica e della macchina comunale ed hanno auspicato maggiore considerazione in virtù dell'attività che svolgono.
 
Insomma anche in questa occasione è stata chiesta a gran voce trasparenza e coinvolgimento della società civile che probabilmente sono mancate nelle ultime legislature.
 
Conclusioni finali dei vari candidati con Anna Zullo che si spende a favore di maggiori aiuti pubblici per i meno fortunati e per una maggiore integrazione degli stranieri, Manuela Olia che precisa come il Governo nazionale metterà in difficoltà gli amministratori locali con minori trasferimenti per il "sociale" e con i tagli della riforma Gelmini, Francesco Lancione che sottolinea un'assoluta continuità tra Giunta uscente e Manuela Olia e infine Paolo Ferrante che ricorda come troppi transfughi dell'ultimo minuto si sono accasati presso i principali due schieramenti (il riferimento diretto è ad Antonio Zullo passato alla Lista per Chieri ed a Piero Tamagnone accolto nel PDL).
 
Ad inizio serata sono stati coinvolti i candidati sindaco su alcuni dati statistici della città di Chieri.
 
Chieresi censiti al 30/04/2009: 35931 
Stranieri residenti al 30/04/2009: 2995
Nuclei famigliari: 15528
Età media: 44 anni
Nuovi nati Chieresi anno 2008: 330
 
L'unica nota negativa della serata è stato il grossolano sarcasmo di una piccola parte di militanti ed esponenti di "spicco" di una parte della politica chierese nei confronti del candidato sindaco Lancione per le sua non eccelsa oratoria sulla quale peraltro lui stesso ha pubblicamente ironizzato in chiusura. Complimenti a "questi signori" per il rispetto mostrato verso i propri avversari politici!!!
 
 
Da sinistra Anna Zullo, Manuela Olia, Giovanni Bagna (l'organizzatore), Francesco Lancione e Paolo Ferrante.
 

  [ Indietro ]  Stampa questo articolo  Invia questo articolo ad un amico

 
 

Attività Economiche
Numeri Utili
I Servizi
Storia e Cultura
Il Territorio
Cinema
Download
Link Consigliati
Il ghetto di Chieri
I Catari
I Templari a Chieri
I Re e gli Imperatori a Chieri
I Papi
Chieri nella Preistoria
Chieri nell'Epoca Romana
I Dolci
La Bagna Cauda
I vini tipici di Chieri
I Rubatà di Chieri
Il Duomo di Chieri
A.S.D. Chieri Rugby
A.s.d. San Giacomo Chieri
Chieri Calcio
Paralimpiadi Torino 2006
Biglietteria Torino 2006
Olimpiadi Torino 2006
Addizionali IRPEF

 
 
 
Quale azione ritieni prioritaria per il Chierese?
edilizia abitativa
favorire nuovi insediamenti industriali
favorire la creazione di un centro direzionale per aziende di servizi
parcheggi e viabilità
riorganizzazione del centro storico
potenziare l'ASL
servizi sociali
 
Chieri