Mercoledì 24 Luglio
meteo Meteo
cinema Cinema
pubblicita Pubblicità
Home Attività Economiche Associazioni Notizie Articoli Link Contattaci
20-11-2012
Polemiche per piazza Craxi e retromarcia del sindaco

Il consiglio comunale di Chieri nella seduta di ottobre ritorna sui suoi passi. Il sindaco Lancione ha deciso che non ci sarà più una piazza Craxi nell'area adibita a parcheggio e verde pubblico, posta a collegamento tra via della Fornace e via Lombroso. Una decisione presa anche per tacitare discussioni e polemiche su un argomento ancora scottante. Probabilmente il sindaco, ancorche' ex-socialista, ha deciso di evitare polemiche anteponendo pragmatismo a convinzioni ideologiche.
 
Le scelte di toponomastica sono inevitabilmente soggette a critiche e talvolta scelte del passato sembrano parecchio discutibili. Se esitono vie intotalate a Stalin, Lenin oppure a generali come Cadorna che mandarono al massacro 12000 soldati a Caporetto per colpevole inadeguatezza e ottusita', a ben vedere ci sarebbe anche posto per un toponimo Craxi. L'intitolazione di una piazza potrebbe essere vista come l'occasione per riflettere su un personaggio di rilievo istituzionale, culturale o storico con pregi e difetti di ogni essere umano senza per questo sottendere ad un processo di canonizzazione. L'opportunita' di una certa decisione in un determinato momento storico e' altra cosa e politici accorti forse dovrebbero riflettere maggiormente prima di avanzare determinate proposte.
 
 

  [ Indietro ]  Stampa questo articolo

 
 

Attività Economiche
Numeri Utili
I Servizi
Storia e Cultura
Il Territorio
Cinema
Download
Link Consigliati
Il ghetto di Chieri
I Catari
I Templari a Chieri
I Re e gli Imperatori a Chieri
I Papi
Chieri nella Preistoria
Chieri nell'Epoca Romana
I Dolci
La Bagna Cauda
I vini tipici di Chieri
I Rubatà di Chieri
Il Duomo di Chieri
A.S.D. Chieri Rugby
A.s.d. San Giacomo Chieri
Chieri Calcio
Paralimpiadi Torino 2006
Biglietteria Torino 2006
Olimpiadi Torino 2006
Addizionali IRPEF

 
 
 
Quale azione ritieni prioritaria per il Chierese?
edilizia abitativa
favorire nuovi insediamenti industriali
favorire la creazione di un centro direzionale per aziende di servizi
parcheggi e viabilità
riorganizzazione del centro storico
potenziare l'ASL
servizi sociali
 
Chieri